Banca di Forlì -
Stampa

Fine 1700 

Forlì ebbe modo di risvegliarsi dal suo torpore, aderendo ai moti rivoluzionari. Le truppe giacobine giunsero a Forlì nel giugno del 1796, mentre Napoleone vi faceva il suo ingresso trionfale il 4 febbraio 1797. L'ordinamento civile e amministrativo napoleonico, la stessa partecipazione di ufficiali e soldati romagnoli al suo esercito, gettarono semi che qua e là germinarono fra gli anni Venti e Trenta dell'800, soprattutto nei moti del '21 (a Forlì ebbe particolare seguito il fenomeno della Carboneria), del '31 e del '48.

Anche la vita culturale si rianimò durante il periodo fine Settecento-inizio Ottocento. Notiamo che la nostra città fiorirono varie accademie (la prima e più duratura rimase quella dei Filergiti, nata nel 1574 e morta nel 1848). Nei primi anni dell'Ottocento operarono contemporaneamente le Accademie dei Filergiti, dei Filodrammatici, dei Filarmonici e dei Filoginnastici (esercizi ginnici). La vita culturale forlivese si sviluppò, costituendo un punto di riferimento per il nascente ceto borghese, fino al 1831, quando la Sacra Congregazione degli studi con decreto in data 8 marzo 1931 (sanzionato da Gregorio VII) ordinò l'immediata quiescenza di tutte le istituzione culturali. Dopo vicende alterne si toccò il definitivo declino con la chiusura dell'Accademia dei Filergiti nel 1848.

Dal punto di visto economico questo periodo si caratterizzò anche per un certo sviluppo artigiano e manifatturiero , pur rimanendo l'agricoltura il settore trainante. Le piccole aziende erano spesso prive di macchinari e con un esiguo numero di impiegati. Nel frattempo si notava a Forlì, la diffusione di società segrete grazie a Piero Maroncelli, Giesse Siboni, il conte Giuseppe Orselli. La soppressione delle prime sette non riuscì a dissipare lo "spirito liberalesco" di Forlì che insorse nel 1831 in una rivoluzione anti-pontificia, poi stroncata dall'intervento austriaco. Dopo la repressione, cominciarono le affiliazioni alla Giovine Italia, che aprirono la strada alla stagione risorgimentale.

 

© Blank Plazart - Free Joomla! 3.0 Template 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu sia d'accordo con questo. Cookie Policy.

Accetto la comunicazione